traslocare con gli animali domestici, consigli pratici

ANIMALI DOMESTICI E TRASLOCO: VIVILO IN SERENITÀ!

La combinazione trasloco e animali domestici fa intimorire in molti. Il periodo che precede e segue un trasloco non è mai facile infatti. Ancor meno se si ha con sé un animale domestico. Infatti in presenza di animali da compagnia il trasloco deve essere pianificato alla perfezione.

Spesso il trasloco fai da te può sembrare un’occasione per risparmiare, spesso però diventa fonte di stress, non solo per noi umani ma anche per i nostri amici quadrupedi.

È per questo che MC Traslochi ha deciso di darvi una serie di consigli. Vivi l'avventura del trasloco con animali domestici nei migliori dei modi!

Bisogna evitare che la confusione, il trasporto, i rumori rendano il trasloco un’esperienza negativa per i nostri fedeli animali domestici. In questo modo riusciranno ad ambientarsi meglio e più velocemente alla nuova abitazione.

traslocare con gli animali domestici, consigli pratici

Hai animali domestici? Quali?

Non solo cani e gatti possono risentire del trasloco. Bisogna prevedere in caso di trasporto di un acquario o di un terrario la presenza di esperti. Chiedete prima al vostro rivenditore di fiducia come comportarvi in merito. Seguite tutte le prassi necessarie per un trasloco professionale che non vada a danneggiare in alcun modo l’abitazione del vostro animaletto.

Non dimenticarti di avvisare il tuo veterinario di fiducia del trasferimento. Chiedigli se ha conoscenze nella tua nuova città, così da avere assicurata la salute del tuo animale. Non dimenticarti del libretto sanitario e i certificati delle vaccinazioni!

Cosa fare prima di scegliere una nuova abitazione?

Le nostre necessità possano variare frequentemente e al giorno d’oggi spesso capita di doversi spostare e avvicinarsi al nuovo posto di lavoro. La nuova abitazione però non deve essere pensata solo per noi, ma anche in base alle necessità del nostro amico animale. Bisogna assicurarsi che la nuova dimora sia adatta al tuo animale domestico.

Assicurati che abbia gli spazi necessari per muoversi e vagarsi. Se stai traslocando da una casa con giardino a un appartamento controlla prima di avere dei giardinetti vicino all’abitazione per assicurargli uno spazio verde in cui giocare. Se invece andarci a vivere in una casa con giardino assicurati della sicurezza dello stesso e crea uno spazio dedicato al tuo cane o gatto.

consigli su come far vivere al meglio il trasloco al tuo gatto

Prima del giorno del trasloco con animali domestici…

Se si ha la possibilità di affidare il proprio animale domestico ad amici o parenti, oppure anche una pensione, nei giorni che precedono il trasloco. In questo modo si riduce l’impatto stressante sui tuoi fidati amici. Questo perché spesso l’abitazione si trova in una situazione di disordine e rumore nei giorni che precedono il trasloco e non gioverebbe all’umore del tuo animale.


Se non riuscite a trovare un alloggio alternativo non preoccupatevi! Un’altra soluzione è decidere di creare una stanza accogliente dove tenere il vostro micio o cane. Ricordatevi di far sì che sia sempre disponibile una fonte d’acqua e di cibo. Non separatelo dai suoi oggetti preferiti e dai suoi giochi. Infatti la cuccia sarà per un lui un rifugio importante, sia in questi giorni, sia nei primi giorni nella casa nuova!


Un’attenzione in più va riservata ai vostri mici, in quanto abituati ad uscire ed entrare in casa quando e come vogliono. Spesso diffidenti si legano molto alle quattro mura e per loro cambiare abitazione sarà ad ogni modo stressante. Per questo è importante non stravolgere le abitudini.
Ricordatevi sempre di procurarvi un trasportino adeguato in base alla tipologia di tragitto che dovrete affrontare!

consigli animali domestici sereni dopo il trasloco

Appena arrivati nella nuova casa.

Ricordati sempre che il migliore amico del tuo animale sei proprio tu! Appena arrivati nella casa nuova concediti del tempo da trascorrere con lui. Crea subito uno spazio a lui dedicato con gli oggetti a cui è più affezionato. Perlustra tutta l’abitazione accompagnandolo e rendendo quest’esperienza un gioco. Per avere tutto sotto mano quando imballi tutti i tuoi averi predisponi una scatola con un’etichetta ben evidente dove metterai la ciotola dell’acqua, del cibo, la sua cuccia, la sua coperta preferita e i suoi giochini.


Per il tuo micio l’avventura del trasloco sarà un po’ più complicata proprio per la sua attitudine a legarsi molto all’abitazione. Per questo motivo per le prime settimane impediscigli di uscire troppo da casa, potrebbe rischiare di perdersi non ritrovando più la via del ritorno. Fa vivere anche a lui però l’esperienza in tutta serenità.


Nonostante la tentazione di far pulizia durante il trasloco ricordati che molti oggetti, anche vecchi o danneggiati, ai quali il tuo amico a quattro zampe è legato, sono fondamentali per il suo adattamento nella nuova abitazione. Non buttarli! Saranno utili per accorciare i tempi di adattamento.

Dopo il trasloco con il tuo animale domestico. Cosa fare?

Per quanto anche i momenti successivi al trasloco non sono mai facili non dimenticare che il tuo fedele animale domestico ha bisogno di te. Cerca di creare subito una nuova routine in modo tale che si senta coinvolto nella nuova dimensione. Fai attività giocose ma rilassanti che non vadano ad aumentare ulteriormente lo stress già generato dal cambiamento.

Torna su